De Mundula, Giovanni Antonio – Pittore (prima metà del XVI secolo).

Pittore attivo nel viterbese nella prima metà del Cinquecento. Lo storico Buchicchio ipotizza una sua identificazione con il pittore Giovanni Antonio da Roma, il quale si occupò del completamento della pala Madonna dei Raccomandati, alla morte di Cola da Orte (1502-1503). Sempre il Buchicchio, in base al rinvenimento di importanti documenti d’archivio, colloca il pittore a Viterbo nel 1514, quando gli fu commissionata la decorazione delle pareti della casa di Giovanni Battista Almadiani. Altra testimonianza riferibile al pittore si ha nel 1505 quando a Soriano del Cimino dipinge nella cappella di S. Giuliano per conto della omonima confraternita locale.

BIBL. – F. T. Fagliari Zeni Buchicchio, La Madonna dei Raccomandati di Orte e i pittori Cola e Giovanni Antonio da Roma; in “Biblioteca e società”,  anno XX (1991), n. 3-4, pp. 17-22; S. E. Anselmi – L. Principi, Il Museo d’Arte sacra di Orte, 2013.

[Scheda di G.S. Pannuti – Cersal]