Profili, Rodolfo (Ludovico) – Religioso (Civitella d’Agliano, 4 lug. 1911 –  Perugia, 12 sett.2008)

Nato a Civitella d’Agliano il 4 luglio 1911, era entrato nello studentato francescano di Celleno nel 1927 e in quell’anno aveva emesso la sua professione religiosa prendendo il nome di Ludovico. Fu ordinato sacerdote il 31 marzo 1934 e fu destinato alla formazione dei giovani chierici francescani a Trevi nell’Umbria dove rimase sino al 1945. Nel 1950 fu chiamato da padre Gemelli a Milano per collaborare con l’Opera della Regalità che padre Gemelli aveva creato per dare seguito alla creazione dell’Università cattolica. E padre Ludovico si trasferì a Milano dove prima in collaborazione con padre Gemelli e poi da solo proseguì a lavorare per l’Opera sino al 1971. Tra le iniziative di questa associazione vi era la promozione della liturgia anche attraverso l’organizzazione delle “Settimane liturgiche” che si svolgevano annualmente in diversi luoghi d’Italia. Dopo il 1971 padre Ludovico ritornò in Umbria dove si occupò della ristrutturazione dell’Eremo delle carceri di Assisi, poi fu a Monteluco di Spoleto e poi a Fratta Todina. Ricoverato per la rottura del femore all’Ospedale S. Maria della Misericordia di Perugia, le sue condizioni peggiorarono improvvisamente e fu trasferito nell’infermeria provinciale dei Francescani dove morì il 12 settembre 2008. E’ stato autore di numerosissime pubblicazioni di promozione della nuova liturgia, sia in relazione alla vita sacramentale che ai tempi liturgici dell’anno che alle “Settimane liturgiche” da lui organizzate.

BIBL. – A. Cento, Civitella d’Agliano, le sue origini e il suo popolo, Viterbo 2009, pp. 333-337.

[Scheda di Luciano Osbat – Cersal]