Bernardino di Gesù e Maria  – Religioso (Piansano, 6 ott. 1921- Agazzi, 21 ag. 2014)

Nato a Piansano il 6 ottobre 1921 da Nazareno Bordo e Domenica Vetrallini, nel 1934 entrò nella Congregazione dei Passionisti. Studiò al convento di Nettuno, poi frequentò il noviziato al Ritiro di S. Giuseppe al Monte Argentario. Emise la professione il 28 settembre 1939. Compì gli studi filosofici e teologici, prima al convento di Tavarnuzze (Firenze), poi al Ritiro dell’Angelo (Lucca). Fu ordinato sacerdote il 12 aprile 1947.

Fu lettore e direttore spirituale degli studenti dei Ritiri di Nettuno e di Sant’Eutizio a Soriano nel Cimino. Fu anche insegnante alle medie e professore di dogmatica al Ritiro di Tavarnuzze e a quello del Monte Argentario. Fu instancabile animatore di gruppi di spiritualità passionista. Nel 1962 fondò la rivista “Famiglia di impegno cristiano”.

Fu attento studioso della vita di Lucia Burlini, sua concittadina e figlia spirituale di s. Paolo della Croce. Su di lei scrisse diversi libri tra i quali: Il paese di Lucia Burlini (Piansano, 1981), La Venerabile Lucia Burlini (Roma, 1988), Le lettere di San Paolo della Croce alla Ven. Lucia Burlini (Roma, 1996). Compilò la “positio” canonica che consentì a Giovanni Paolo II di proclamare nel 1987  Lucia Burlini venerabile.

B. restò legato al suo paese natale, collaborando alla rivista “La Loggetta” e al bollettino parrocchiale “Il Campanile di San Bernardino”. Morì a Agazzi (Arezzo) il 21 agosto 2014.

BIBL. – Congregazione della Passione di Gesù Cristo. Provincia della Presentazione. Profili biografici dei passionisti della Provincia morti negli ultimi anni (1962-2014), Segreteria provinciale, Roma, 2014, pp. 236-238

[Scheda di Isabella Lamantia-Cersal]