Monaldo – Vescovo (Sec. XIII)

Fra Monaldo, dei Minori Francescani, nel 1284 era inquisitore e aveva ricevuto l’ordine da Martino IV di assolvere i cittadini di Narni che si erano ribellati. Fu eletto vescovo di Civita Castellana nel 1288 da Nicolò IV perché i canonici di quella diocesi non si erano accordati sul nome da proporre a Roma. Fu probabilmente anche Rettore di Civita Castellana e di Nepi in quegli stessi anni. Data la povertà della diocesi il papa aveva concesso a M. i frutti dei beni che la Sede apostolica possedeva in quel territorio. Morì prima del 1307.

BIBL. – M. Mastrocola, Note storiche circa le diocesi di Civita C. Orte e Gallese. Parte II. Vescovadi e Vescovi fino alla unione del 1437, Civita Castellana 1965, pp. 39-41,

[Scheda di Luciano Osbat – Cersal]