De Villanova Castellacci, Pietro – Vescovo (Bracciano, 11 feb. 1815 – Roma, 17 sett. 1881).

Ordinato sacerdote nel dic. 1837, divenne dall’apr. 1851 consultore della S. Congregazione della Visita Apostolica. Canonico di S. Giovanni in Laterano, entrò in prelatura nel 1853, quando fu nominato prelato domestico di S. Santità e protonotaro apostolico (11 marzo). Preconizzato vescovo titolare di Lystra il 30 nov. 1854, ricevette la consacrazione episcopale a Roma dal cardinal Giovanni Brunelli il 17 dicembre successivo; nel gen. 1855 divenne vescovo assistente al soglio pontificio e dal 26 marzo fu trasferito all’arcivescovado di Petra. Nel sett. 1862 ricevette la nomina di consultore del S. Uffizio; nel novembre dello stesso anno divenne vicereggente del cardinal vicario di Roma monsignor Patrizi, incarico che mantenne fino al 1868, quando rassegnò le dimissioni. Il 28 feb. 1879 fu promosso al Patriarcato latino di Antiochia.

BIBL. – HC, VIII, pp. 107, 356,449; Del Re 1976, p. 73 (con rif. alle fonti d’archivio); Wolf 2005, p. 1550 (con rif. alle fonti d’archivio e bibl.).

[Scheda di M. Giuseppina Cerri – Isri]