Varesi Degli Atti, Pompeo – Sacerdote (Viterbo, 1662 – Roma, 8 mar. 1732)

Nato a Viterbo il 17 giugno 1663 da Felice e Lavinia Varesi di Roma, era fratello di Vincenzo (v. ) che fu vescovo di Bagnoregio e poi di Orvieto, in una famiglia che contò dieci figli e tra questi quattro ecclesiastici e due religiose. Visse sempre a Roma nel Palazzo dei Varesi in Via Giulia. E’ nominato Canonico del Capitolo della Basilica di San Pietro in Vaticano il 30 gennaio 1700  e rimane in tale incarico sino alla morte avvenuta a Roma l’8 marzo 1732.

E’ stato Camerlengo dello stesso Capitolo in diversi anni tra il 1702 e il 1731, Segretario del Capitolo nel 1712.

BIBL. –  D. Rezza, M. Stocchi, Il Capitolo di San Pietro in Vaticano dalle origini al XX secolo. Volume I: la storia e le persone, Città del Vaticano, Edizioni Capitolo Vaticano, 2008, p. 423; N. Angeli, Famiglie viterbesi. Storia e cronaca. Genealogie e stemmi, Viterbo 2003, pp.  194-197 e 695.

[Scheda di Luciano Osbat – Cersal]