tel: 0761 - 325584 | cedidoviterbo@gmail.com

Viterbo

Home » LOCALITÀ » Viterbo

Ricerca semplice

Seleziona una o piu categorie

Tipo ricerca

Costaguti Ascanio II°

Costaguti, Ascanio - Marchese (Roma, 24 agosto 1846 - 1921) Figlio di Vincenzo e di Vittoria Piccolomini, era nato a Roma il 24 agosto 1846. Il padre era morto quando lui era un bambino e rimase sotto la tutela della madre fino alla maggiore età quando divenne il nono Marchese di Sipicciano e Signore di [...]

2022-10-31T19:39:11+00:00Categories: XIX, XX, Marchese, Viterbo, Roccalvecce, Sipicciano|

Costaguti – Famiglia

Costaguti – Famiglia (Genova, Roccalvecce, Secc.  XVI - XX) Questa famiglia originaria di Genova è presente a Roma dal 1565 con Vincenzo, il capostipite, che si lega a Camillo Borghese (il futuro Paolo V); il primogenito di Vincenzo, Giovanni Battista, sarà Maggiordomo di Paolo V e consoliderà il ruolo dei Costaguti nell’ambiente finanziario romano e [...]

2022-10-31T19:40:08+00:00Categories: Famiglia, XVI, XVII, XVIII, XIX, Viterbo, Roccalvecce, Sipicciano|

Costaguti Giovan Battista

Costaguti,  Giovan Battista  – Cardinale  (Roma, 26 apr. 1636 – Roma,  8 mar. 1704) Era figlio di Prospero e della sua seconda moglie Maria Ott (forse suocera di Anna Maria, figlia di Prospero e moglie di David Vidman, a sua volta figlio di Giovanni Vidman e di Maria Ott) ed era nato a Roma il [...]

2022-10-30T18:34:05+00:00Categories: Cardinale, XVII, XVIII, Viterbo|

Costaguti Anna Maria

Costaguti, Anna Maria – Nobile (1618 – Roma, 11 dic. 1679) Era figlia di Prospero e di Paola Costa e nel 1636 aveva sposato il nobile romano Gregorio Serlupi con il quale aveva abitato per alcuni anni a Viterbo. Nel 1650, in seconde nozze, sposa David Vidman che aveva abbracciato la carriera militare ed era [...]

2022-10-30T18:27:13+00:00Categories: XVII, Nobile, Viterbo|

Mirelli Giovan Battista

Mirelli, Giovanni Battista – Governatore (Sec. XVIII-XIX) Era figlio di Francesco, principe di Teora, e di Gabriella Pallavicino Sforza Badat. La sua era una famiglia patrizia di Benevento. Era entrato in prelatura nel 1745 e nel 1746 era Governatore della Sabina; poi fu a Fabriano, a Fano, a Jesi, a Camerino, a Fermo, a Civitavecchia [...]

2022-10-13T17:52:50+00:00Categories: Cardinale, XVIII, XIX, Governatore, Viterbo|

Lo Presti Benedetto

Lo Presti, Benedetto  - Governatore  (Sec. XVIII) Era di origine palermitana e di famiglia nobile. E’ Referendario delle due Segnature e Chierico di Camera dal 1741. Poi è Governatore di Norcia nel 1743, successivamente di Spoleto, di Ascoli (dal 1751 al 1759), di Fermo, di Campagna e Marittima nel 1764, di Viterbo dal 1765 al [...]

2022-10-13T17:53:22+00:00Categories: XVIII, Governatore, Viterbo|

Giustiniani Paride Giuseppe

Giustiniani, Paride Giuseppe -  Governatore e Delegato apostolico (Sec. XVIII – Sec. XIX) Genovese di origine era entrato in prelatura come Referendario delle due Segnature nel 1777, nello stesso anno è Governatore di Narni, poi Vice legato di Benevento nel 1781, poi Governatore di Orvieto, di Norcia, di Camerino, di Viterbo nel 1801 e di [...]

2022-10-13T17:53:57+00:00Categories: XVIII, XIX, Governatore, Viterbo|

Fantuzzi Ferdinando

Fantuzzi, Ferdinando – Governatore (Ravenna, 1 ott. 1742 - Sec. XIX) La sua era una famiglia importante e originaria della Romagna. Entra in prelatura come Referendario delle due Segnature nel 1777 e nel 1778 è Gover4natore di Camerino, poi di Fermo, di Civitavecchia nel 1783 e di Viterbo dal 1787 al 1794. Chierico della Camera [...]

2022-10-13T17:54:30+00:00Categories: XVIII, XIX, Governatore, Viterbo|

De Simone Domenico

De Simone, Domenico – Delegato apostolico, Cardinale (Benevento, 29 nov. 1768 –  9 nov. 1837) Figlio di Filippo e di Vincenza Capece Secondito e nipote del cardinale Camillo De Simone, entra in prelatura nel 1792. E Governatore di Fabriano nel 1794, di Orvieto nel 1802, di Montalto nel 1807, di Viterbo nel 1809 e fino [...]

2022-10-13T17:55:08+00:00Categories: Cardinale, XVIII, XIX, Governatore, Viterbo|

Campilli Filippo

Campilli, Filippo – Governatore (Sec. XVIII) Originario di Spoleto e probabilmente di umile famiglia, ebbe modo di farsi apprezzare per la sua vivace intelligenza. Studiò a Roma e qui fu laureato in giurisprudenza e dal 1766 fu Referendario delle due Segnature. Fu Commissario della Camera apostolica e nel 1773 lo troviamo Governatore di Viterbo dove [...]

2022-10-13T17:55:49+00:00Categories: XVIII, Governatore, Viterbo|
Go to Top