tel: 0761 - 325584 | cedidoviterbo@gmail.com

Tarquinia

Home » LOCALITÀ » Tarquinia

Ricerca semplice

Seleziona una o piu categorie

Tipo ricerca

Emanuelli Domenico

Emanuelli, Domenico – Deputato (Roma, 5 ott. 1910 – 8 sett. 1950) Nato a Roma il 5 ottobre 1910 in  una famiglia di imprenditori, rimane orfano a 15 anni. Si laurea in medicina nel 1934; già chirurgo negli ospedali di Roma si è trasferito a Tarquinia all’inizio della Seconda guerra mondiale e qui è divenuto [...]

2023-02-02T05:59:39+00:00Categories: Deputato, XX, Sindaco, Tarquinia|

Grispini Gustavo

Grispini, Gustavo – Eroe di guerra (Tarquinia, 10 ott. 1889 –  Sec. XX) Era figlio di Camillo  ed era nato a Tarquinia il 10 ottobre 1889. La sua era una delle famiglie più importanti di Tarquinia; il padre era ingegnere ed architetto. Era partito per la Prima guerra mondiale con il grado di Sergente maggiore [...]

2022-05-31T13:36:12+00:00Categories: XIX, XX, Eroe di guerra, Tarquinia|

Falzacappa Augusto

Falzacappa, Augusto – Eroe di guerra (Tarquinia, 20 aprile 1894 – Sec. XX)  Nato a Tarquinia il 20 aprile 1894 figlio di Pietro era partito per combattere durante la Prima guerra mondiale con il grado di Tenente effettivo del 1° Reggimento di artiglieria e aveva meritato una Medaglia d'argento e una Medaglia di bronzo al [...]

2022-05-31T13:38:40+00:00Categories: XIX, XX, Eroe di guerra, Tarquinia|

Vivoli Antonio

Vivoli, Antonio (al secolo Gaspare) – Religioso (Tarquinia, 1550 – Ravenna, 18 apr. 1613) Nato a Tarquinia (allora Corneto) nel 1550, entrò nell'ordine dei Servi di Maria in seguito ad una visione quando era già adulto. Fece il suo noviziato a Perugia e pure la sua professione solenne. Divenne Maestro in Teologia e fu docente [...]

2022-01-30T17:02:00+00:00Categories: XVI, XVII, Corneto, Religioso, Tarquinia|

Berti Gian Lorenzo

Berti, Gian Lorenzo – Religioso, Teologo (Serravezza, 28 mag. 1696 – Pisa 27 mar. 1766) Figlio di Luca e Domenica Bencia, era nato a Serravezza in Versilia il 28 maggio 1696. Nel 1711 entrò nel convento agostiniano di Barga; nel 1721 o 1722 fu ordinato sacerdote. Fu lettore di filosofia e di teologia e poi [...]

2021-10-03T14:48:11+00:00Categories: XVII, XVIII, Religioso, Tarquinia|

Rivelanti Alessandro

Rivelanti, Alessandro – Incisore (Italia, XIX secolo) Un’incisione intitolata “Parte delle catacombe o sotterranei etruschi dell’antica Tarquinia presso Corneto” è opera di A. Rivelanti ed è pubblicata nel 1820. Una copia con n. 5031 è nella collezione Bertarelli del Castello Sforzesco a Milano. Tra le sue opere un ritratto di Leone XII stampato nel 1823 [...]

2021-06-30T18:55:36+00:00Categories: Incisore, XVII, Tarquinia|

Bonamore Antonio

Bonamore, Antonio – Disegnatore, Incisore (Abbiategrasso, 1845 – Milano, 1 nov. 1907) E’ l’autore del disegno dal quale è stata tratta l’incisione di F. Canedi intitolata “Portico superiore nel Palazzo Vitelleschi, ora Soderini, in Corneto-Tarquinia” pubblicata nel 1878, ora nella collezione Bertarelli del Castello Sforzesco con numero 5033. Il Bonamore è stato professore di disegno [...]

2021-05-19T18:25:22+00:00Categories: Illustratore, XIX, XX, Tarquinia|

Canedi Francesco

Canedi, Francesco – Incisore (Milano, 1841- Lione, 1910) E’ stato un celebre incisore attivo a Milano, a Roma, poi in Francia dove è morto.  Autore dell’incisione “Il Chiostro del Paradiso a Viterbo” (Piante, 4955) e di “Portico superiore del Palazzo Vitelleschi … in Corneto Tarquinia” (Piante, 5033) e di diverse riguardanti Roma e momenti della [...]

2021-04-01T18:53:34+00:00Categories: Incisore, XIX, XX, Tarquinia, Viterbo|

Piergiovanni Luca

Piergiovanni, Luca – Vescovo (Novilara, 14 mar. 1876 – Ivi, 21 sett. 1925). Nato a Novilara, diocesi di Pesaro, il 14 marzo 1876, dopo aver studiato nel Seminario della sua Città e poi nel Seminario Pio di Roma, aveva conseguito la laurea in filosofia, in teologia e in utroque iure. Ritornato in Diocesi nel 1902, aveva [...]

2020-12-16T19:29:40+00:00Categories: XIX, XX, Civitavecchia, Vescovo, Tarquinia|

Tartaglia – Famiglia

Tartaglia – Famiglia (Viterbo, Secc. XVII-XVIII) Aggregata alla nobiltà viterbese nel 1702, era originaria di Siena da dove si era spostata prima a Corneto (Tarquinia) e poi a Viterbo con Pietro Antonio, Cavaliere di Santo Stefano. Nel 1707 egli aveva fatto società con alcuni di Pian Castagnaio perché trasferissero a Viterbo “quattro some” di neve [...]

2020-12-13T19:28:13+00:00Categories: Famiglia, XVII, XVIII, Tarquinia, Viterbo|
Go to Top