Civita Castellana

//Civita Castellana

Ricerca semplice

Seleziona una o piu categorie

Tipo ricerca

Giovanni di Azzone

Giovanni di Azzone – Vescovo (Sec. XIV) G. di Azzone dei Signori di Torre S. Stefano, arciprete di Viterbo dal 1320 al 1348, è vescovo di Civita Castellana dal 12 dicembre 1348. Egli era presente nella corte ad Avignone dove si era adoperato per la nomina di alcuni vescovi senza successo. Forse non fu mai [...]

Categories: XIV, Civita Castellana, Vescovo|

Jacopo di Lorenzo

Jacopo di Lorenzo - Marmoraro (Roma, Secc. XII-XIII). Membro di una delle più rilevanti famiglie cosmatesche che faceva capo a Tebaldo, la sua attività nel Lazio ebbe luogo tra il 1180 circa e il secondo decennio del secolo successivo. Inizialmente, e fino alla fine del sec. XII, in collaborazione con il padre Lorenzo di Tebaldo [...]

Categories: XII, XIII, Marmorario, Civita Castellana|

Giamberti Giuliano (Giuliano da Sangallo)

Giamberti, Giuliano (Giuliano da Sangallo) - Architetto (Firenze, 1443/1445 - 1516). Conosciuto col nome «da Sangallo» per la località di provenienza, la sua famiglia abitò infatti fuori porta San Gallo a Firenze. Forse già nel 1465 era a Roma, per studiare l’architettura antica, così come testimoniano i disegni di rilievo e misurazione che ha lasciato. [...]

Categories: Architetto, XV, XVI, Civita Castellana|

Giamberti Antonio (Antonio da Sangallo il Vecchio)

Giamberti, Antonio (Antonio da Sangallo il Vecchio) - Architetto (Firenze, 1455/1460 - 1534). Fu attivo nella Roma papale e nel Lazio, nella Firenze medicea e in Toscana. La sua formazione come legnaiolo avvenne nella bottega del fratello maggiore Giuliano, dove apprese la consuetudine con i problemi del cantiere, acquisendo una specializzazione «tecnica» che gli permise [...]

Categories: Architetto, XV, XVI, Civita Castellana, Nepi|

Anniano Falisco

Anniano, Falisco - Poeta (Sec. II d. C.). Amico di Aulo Gellio, è considerato il caposcuola di quel gruppo di letterati dell’età adrianea definiti dal metricista Terenziano Mauro (sec. II-III  d. C.) poetae novelli (Ter. Maur., 2528). Scrisse Carmina Falisca, composti in un verso anomalo (il cosiddetto fa­lisco: tre dattili e un giambo) e anche [...]

Categories: II d.C., Civita Castellana, Poeta|

Angelelli Francesco

Angelelli, Francesco - Cantante (Civita Castel­lana, Sec. XVIII). Sopranista, poi contraltista, fu atti­vo nell’ultimo quarto del Settecento nei teatri di Roma, interpretando ruoli femminili di «seconda donna» o «seconda buffa». Fu legato in particolare ai teatri di casa Capranica (Valle e Capranica); al Teatro Capranica debuttò nel carnevale 1784 negli intermezzi La dama contadina di [...]

Categories: Cantante, XVIII, Civita Castellana|

Lanucci Sante

Lanucci, Sante - Vescovo (n. Mondavio, Pesa­ro,  25 set. 1688 –Ivi, 20 feb. 1767). Sacerdote dal 1713, dottore in utroque iure dal 1717, poi lettore di Diritto canonico nell’Archiginnasio di Roma, fu fatto prelato domestico e assistente al soglio pontificio, poi eletto vescovo di Civita Ca­stellana e Orte il 2 dic. 1748. Operò attivamente nella [...]

Categories: XVII, XVIII, Civita Castellana, Vescovo|

Gozzadini Angelo

Gozzadini, Angelo — Vescovo (Bologna, secc. XVI- Civita Castellana, 29 mar. 1653). Dopo avere intrapreso gli studi di legge in patria divenne suffraganeo del cardinale Ludovisi vescovo di Bologna. Dottore in utroque iure, già canonico e vicario della Diocesi di Creta, fu nominato arcivescovo di Naxos e Paros in partibus nel 1616; venne eletto vescovo [...]

Categories: XVI, XVII, Civita Castellana, Vescovo|

Longhi Andrea

Longhi (Longo), Andrea - Vescovo (Parma, secc. XVI- 18 ago. 1607). Erudito e celebre poeta, venne eletto ve­scovo di Orte e Civita Castellana il 2 apr. 1582.  Nel 1584 avviò una prima visita pastorale alle diocesi che ripeté negli anni successivi. Negli anni finali del suo governo accadde l’evento straordinario del  miracolo della Madonna del [...]

Categories: XVI, XVII, Civita Castellana, Orte, Vescovo, Vallerano|