tel: 0761 - 325584 | cedidoviterbo@gmail.com

Musicista

Ricerca semplice

Seleziona una o piu categorie

Tipo ricerca

Vignanelli Ferruccio

Vignanelli, Ferruccio - Musicista (Civitavecchia, 4 ott. 1903 – Roma, 5 maggio 1988). Figlio di Giosafat e di Fermina Di Francesco, iniziò gli studi musicali con Francesco Balilla Pretella, Giacomo Setaccioli e Pietro Boccaccini (discepolo di Franz Liszt e di Beniamino Cesi); frequentò poi a Roma il Pontificio Istituto di Musica Sacra (dal 1919) studiando [...]

Categories: Musicista, XX, Civitavecchia|

Piscina (Piscini) Ugo

Piscina (Piscini), Ugo — Musicista (Roma, ca. 1590 – Viterbo, 16 feb. 1656). Figlio di Agostino, fu ascritto nel 1616 all’Arciconfratemita delle SS. Stimmate di S. Francesco. Sposando nel 1625 la nobile viterbese Laura di Paolo Musacchi, P. si legava al capoluogo del Patrimonio di S. Pietro, anche per la ricca dote recatagli dalla sposa [...]

Categories: XVI, XVII, Musicista, Viterbo|

Grasselli Giovan Francesco

Grasselli, Giovan Francesco - Musicista (Vignanello, 26 dic. 1704 – ivi, 5 nov. 1788). Entrambi i genitori appartenevano a famiglie notabili di Vignanello, che avevano avuto tra i propri componen­ti notai e parroci della città. Notaio era appunto suo padre Pietro Paolo, che ebbe G. da Grazia Rosa Loppi. Il bambino fu battezzato il 27 [...]

Categories: XVIII, Musicista, Vignanello|

Schenardi Tito

Schenardi Tito - Musicista (Viterbo, 31 luglio 1880 - Ivi, post 1938). Appartenne alla famiglia che aveva aperto un celebre caffè a Viterbo (1818) ma si dedicò alla musica, studiando dapprima armonia e contrappunto con Cesare Dobici e poi, a Roma, con Pietro Mascagni e Riccardo Storti nella Scuo­la Nazionale di Musica. Fu organista e vice-diret­tore [...]

Categories: Musicista, XIX, XX, Viterbo|

Scacchi Pellegrino

Scacchi Pellegrino - Musicista (n. Gallese, ca. 1601). Fratello di Marco Scacchi (v.), può forse essere identifi­cato con il Pellegrino putto cantore soprano nella ba­silica romana di S. Giovanni in Laterano dal 3 apr. 1610 alla fine di luglio dello stesso anno (secondo Witzenmann è più probabile che si tratti di Pellegri­no Muzi). Fu allievo di [...]

Categories: XVII, Musicista, Gallese|

Ferrata Giuseppe

Ferrata Giuseppe - Musicista (Gradoli, 1° gen. 1865 - New Orleans, 28 marzo 1928). Figlio di Paolo e di Lucia Donati, nipote del cardinale Domenico Ferrata,  studiò a Roma con Giovanni Sgambati ed Eugenio Terziani nella Reale Accade­mia di S. Cecilia, diplomandosi in composizione e pianoforte ( 1885). Assistette come allievo alle ulti­me lezioni di Franz [...]

Categories: Musicista, XIX, XX, Gradoli|

De Silvestris Florido

De Silvestris Florido - Musicista, letterato, edi­tore (Barbarano Romano, ca. 1610 - Roma 1674). Sua madre, Giovanna Fabreschi, era nipote di Giovanni Battista Fabreschi, generale del­l’Ordine dei Somaschi e a sua volta zio del Cardinal Girolamo Cennini (1566-1645). Queste relazioni devono aver giovato a Florido, che divenne sacer­dote e studiò musica (il Cardinal Cennini era [...]

Categories: Barbarano Romano, XVII, Musicista|

De Sanctis Vincenzo

De Sanctis Vincenzo - Musicista (Castel San­t’Elia, 30 nov. 1848 - 1923). Studiò violino nel­l’Ospizio di S. Michele a Roma con Tullio Ramacciotti ed Ettore Pinelli. Frequentò le lezioni di or­gano di Gaetano Capocci insieme alla regina Mar­gherita di Savoia. Ricopri la carica di primo violi­no al Teatro Regio di Torino e, nei primi anni [...]

Categories: Castel Sant'Elia, Musicista, XIX, XX|

Corsetti Giuseppe

Corsetti Giuseppe - Musicista (n. Ronciglione. 1879) Ebbe i primi insegnamenti musicali da Eu­genio Bubali a Veroli, dove a undici anni eseguì nel Teatro comunale un concerto per clarinetto e piano­forte di Luigi Bassi. Proseguì gli studi a Roma, di­plomandosi al Liceo musicale di Santa Cecilia in ar­monia, contrappunto e fuga, organo, pianoforte e clarinetto. [...]

Categories: Musicista, XIX, XX, Ronciglione|

Bianchi Silvia

Bianchi Silvia — Musicista (Roma sec. XVII) Fi­glia di Paolo, probabilmente identificabile con un piccolo libraio abitante in via dei Cappellari, stu­diò musica e fin da adolescente fu considerata vir­tuosa di canto e alla tastiera dell’organo. Nel 1638 fu chiamata a Viterbo presso il monastero della Vi­sitazione, sede di monache dell’ordine cistercense per svolgere mansioni [...]

Categories: XVII, Musicista, Viterbo|