tel: 0761 - 325584 | cedidoviterbo@gmail.com

Partigiano

Home » PUBBLICI UFFICIALI » Partigiano

Ricerca semplice

Seleziona una o piu categorie

Tipo ricerca

Marignoli Nello

Marignoli, Nello – Partigiano (Viterbo, 19 apr. 1923 - Ivi, 23 nov. 2014) Figlio di un benzinaio e gommista nasce a Viterbo il 19 aprile 1923. E’ arruolato nella Regia Marina il 26 gennaio 1942 e nel maggio dell’anno successivo inviato come radiotelegrafista sul fronte greco-albanese a bordo del dragamine “Rovigno”, col quale compie cinque [...]

2021-02-14T19:43:27+00:00Categories: XX, Partigiano, Viterbo|

Joppi Angelo

Joppi, Angelo – Militare (Viterbo, 4 gen. 1904 – Roma, 1° ott. 1984) Nato a Viterbo il 4 gennaio 1904, si era arruolato nell'Arma dei carabinieri nel 1923 e, dal 1924, aveva prestato servizio presso la Stazione di Selci Sabina e a Roma. Al termine della ferma, aveva affiancato il padre nel lavoro di bottega [...]

2021-02-06T19:27:11+00:00Categories: XX, Militare, Partigiano, Viterbo|

Ramat Raffaello

Ramat, Raffaello – Letterato (Viterbo, 26 giu. 1905 – Orvieto, 2 lug. 1967) Nato a Viterbo il 26 giugno 1905 da madre viterbese (Giulia Scardigli) e da padre (Silverio) di origine piemontese e militare di carriera, nel 1910 si era trasferito a Firenze dove aveva completato la sua formazione. Ha fatto l’insegnante nelle scuole elementari [...]

2021-01-10T18:43:17+00:00Categories: Letterato, XX, Partigiano, Viterbo|

Mancini Enrico

Mancini, Enrico – Partigiano (Ronciglione, 12 ott. 1896 – Roma, 12 mar. 1944) Nato a Ronciglione il 12 ottobre 1896, fin da piccolo si era trasferito a Roma con la famiglia ed aveva abitato al Testaccio dove, fatte le scuole elementari, aveva cominciato ben presto a lavorare come garzone in una falegnameria ed era diventato [...]

2021-01-10T18:26:04+00:00Categories: XIX, XX, Partigiano, Ronciglione|

Margioni Antonio

Margioni, Antonio - Martire delle Fosse Ardeatine (Civitavecchia, 19 dic. 1900 - Roma, 24 marzo 1944). Di mestiere falegname, era figlio di Giuseppe e di Margherita Galimberti; apparteneva, secondo la Commissione riconoscimento partigiani, al MCd’I-Bandiera Rossa e fu arrestato il 13 marzo 1944 in via dell’Acqua Bullicante a Tor Pignattara, condotto a via Tasso e [...]

2019-05-21T18:58:53+00:00Categories: XX, Civitavecchia, Partigiano|

Cozzi Alberto

Cozzi, Alberto – Partigiano (Roma, 23 mar. 1925 - Roma, 24 mar. 1944). Nato a Roma il 23 marzo 1925 da Giuseppe e Maria Bonfanti, entrambi originari di Castel Cellesi (frazione del comune di Bagnoregio), dopo gli studi elementari aveva trovato lavoro nel quartiere romano di Valle Aurelia come apprendista meccanico, per mantenere la famiglia [...]

2019-02-16T19:22:32+00:00Categories: Bagnoregio, XX, Partigiano|

Buratti Mariano

Buratti, Mariano - Insegnante, partigiano (Bassano Romano, 15 gen. 1902 - Roma 31 gen. 1944). Primogenito di sei figli (il padre Benedetto era stato sindaco di Bassano Romano) studiò prima al seminario di Sutri e poi ad Alatri. Tra il 1922 e il 1927 prestò servizio prima nell’esercito e poi nella Guardia di finanza. Dal [...]

2020-12-20T15:59:10+00:00Categories: XX, Partigiano, Viterbo|

Gelsomini Manlio

Gelsomini Manlio – Partigiano (Roma, 7 nov. 1907 – Ivi, 24 mar. 1944) Nel 1921, quattordicenne, aderì al fascismo. Compì gli studi liceali ad Ancona e lì si manifestò in lui l’interesse per diverse discipline sportive, in particolare per l’atletica, e da velocista conseguì diversi premi. In questa veste, nel 1927, fu iscritto d’ufficio alla [...]

2018-10-16T18:33:59+00:00Categories: XX, Partigiano, Lazio|

Mainella Duilio

Mainella Duilio – Antifascista  (Viterbo, 6 gen. 1895 – Ivi, 30 lug. 1972) Inizia a lavorare nelle cave di peperino come scalpellino, categoria che a Viterbo rappresenta l’avanguardia operaia, capace di conseguire grandi conquiste sindacali nel Primo dopoguerra, proprio quando M. prende a farsi notare da agitatore. È un fervente repubblicano, in una città dove [...]

2020-12-20T15:59:24+00:00Categories: XIX, XX, Partigiano, Viterbo|

Ricci Delio

Ricci Delio – Partigiano (Montefiascone, 8 mar. 1925 – Campigliola di Manciano, 20 mag. 1944) Proveniente dalla Banda partigiana “Bartolomeo Colleoni”, operante nella zona della  Teverina, si univa poi alla “Arancio-Montauto”, attiva tra il Grossetano e l’Alto Viterbese, ove diveniva Caposquadra per meriti ottenuti sul campo, nelle diverse operazioni contro i nazifascisti. I colpi messi [...]

2018-10-16T18:34:57+00:00Categories: XX, Partigiano, Montefiascone|
Go to Top