tel: 0761 - 325584 | cedidoviterbo@gmail.com

XIV

Home » SECOLO » XIV

Ricerca semplice

Seleziona una o piu categorie

Tipo ricerca

Giovanni di Pietro Nardi

Giovanni di Pietro Nardi - Cavaliere gerosolimitano (Orte, Sec. XIV). Priore della cattedrale di S. Maria di Orte, protonotario apostolico, era familiare di papa Urbano VI (1378-1389) il quale nel 1379 gli donò molti beni della guerra ai Caetani e ai cardinali scismatici. La sua militanza nell’Ordine Gerosolimitano è da mettere in rapporto con la [...]

Categories: XIV, Nobile, Orte|

Conti (Conti di Segni, de Comitibus)

Conti (Conti di Segni, de Comitibus) – Famiglia (secc. XII-XIX) Grande famiglia patrizia, documentata dal sec. XII all’inizio del XIX, quando si estinse negli Sforza Cesarini, con forte presenza feudale nel Lazio meridionale. Fu considerata per secoli «una delle quattro principali di Roma» insieme ai Colonna, Orsini e Savelli, con il privilegio «di dare la [...]

Categories: Famiglia, XII, XIII, XIV, XV, XVI, XVII, XVIII, XIX, Trevignano, Viterbo|

Colonna Ludovico

Colonna, Ludovico — Condottiero (secc. XIV-XV). Figlio naturale di Giovanni di Stefano (Stefanello) del ramo di Palestrina, militò dapprima al servizio di Braccio da Montone come soldato di ventura e, forse su istigazione dello stesso Braccio, il 5 ago. 1416 uccise a Foligno Paolo Orsini (questi aveva catturato lo zio Niccolò nel 1407 ed era [...]

Categories: Condottiero, XIV, XV, Tuscia|

Colonna Giacomo

Colonna, Giacomo - Cardinale (secc. XIII-XIV). Figlio di Oddone di Giordano, del ramo di Palestrina, e di Margherita Orsini, indirizzato alla carriera ecclesiastica compì i suoi studi a Bologna. Il 12 marzo 1278 fu innalzato al cardinalato, col titolo di S. Maria in via Lata, probabilmente come rappresentante di una potente famiglia romana di note [...]

Categories: Cardinale, XIII, XIV, Viterbo|

Capocci – Famiglia

Capocci – Famiglia (Viterbo, Secc. XII-XVI) Nobile famiglia documentata a Viterbo tra la fine del sec. XII e gli ultimi decenni del sec. XVI. Le prime attestazioni si hanno con Capoccio, dal quale nacquero tre figli: Benencasa, che divenne podestà di Viterbo (1237), Pietro e Raniero (v.), che fu cardinale e notaio pontificio. Con questi [...]

Categories: Famiglia, XII, XIII, XIV, XV, XVI, Viterbo|

Capocci Pandolfo

Capocci, Pandolfo - Arcivescovo (Viterbo, secc. XIII-XIV). Detto Pandolfuccio per distinguerlo dal padre, che aveva lo stesso nome, era pronipote del cardinale Raniero e discendente da una nobile famiglia viterbese, possidente di proprietà all’interno della città e di estese terre nei dintorni, ma non imparentata con l’omonima famiglia romana. C. è menzionato per la prima [...]

Categories: XIII, XIV, Vescovo, Viterbo|

Anguillara Francesco (I)

Anguillara, Francesco (I) - Signore feudale, uomo d’arme (Sec. XIV). Figlio di Francesco e di Costanza Orsini, nel 1322 fu al servizio di papa Giovanni XXII e ottenne da questi la dispensa per sposare Tommasa di Giovanni Normanno; poi dal 1326 ricoprì la carica di vicario regio per Rober­to d’Angiò. Nel 1331, tradendo improvvisamente la [...]

Categories: Feudatario, XIV, Sutri|

Anguillara, Everso (Avverso)

Anguillara, Everso (Avverso) - Signore feu­dale, uomo d’arme (Secc. XIV-XV). Nato alla fine del sec. XIV da Dolce e da Battista Orsini, si dedi­cò alle armi assieme al fratello Dolce e con lui, nel 1418, offrì sostegno al pontefice Martino V. Nel 1419 sposò Francesca Orsini, unione che con­tribuì a rafforzare il suo potere. Si [...]

Categories: XIV, Feudatario, XV, Viterbo|

Angelo da Bagnoregio

Angelo da Bagnoregio - Vescovo (Bagnoregio, Secc. XIV-XV). Poche sono le no­tizie rintracciabili su A. Viene ricordato nel 1405 come canonico tra i benefattori del convento di S. Francesco di Bagnoregio. Nel 1409, all’indomani dell’elezione di papa Alessandro V, che preceden­temente era stato legato papale a Viterbo e forse aveva avuto modo di conoscere l’A., [...]

Categories: Bagnoregio, XIV, XV, Vescovo|

Angelo da Bagnoregio

Angelo da Bagnoregio - Vescovo (Secc. XIV-XV). Figlio di un Giovanni de Balneoregio e fratello di Giacomo, si dedicò in gioventù a studi teologici e giuridici, nei quali dovette riuscire a conseguire ot­timi risultati, come sembra dimostrare la sua suc­cessiva carriera. Nel 1407 venne nominato da papa Gregorio XII potestà di Tuscania e nel 1420 [...]

Categories: Bagnoregio, XIV, XV, Vescovo|